Il ruolo del Pianificatore Finanziario

Il Ruolo

La pianificazione finanziaria (Financial Planning) è un processo attraverso il quale un soggetto, prima di effettuare un qualsiasi investimento, analizza, da solo o con l’ausilio di un pianificatore finanziario, le proprie esigenze ed i propri obiettivi (delimitandone i limiti sia di tempo che di entità), individua il proprio profilo di rischio (sia dal punto di vista economico che dal punto di vista emotivo) e, solo successivamente, sceglie i prodotti ed i servizi (finanziari, assicurativi, ecc.) più adeguati al raggiungimento di quei precisi obiettivi.

La difficoltà maggiore, in genere, non sta nell’individuare i prodotti ma nel conoscere e avere consapevolezza di ciò che, davvero, si vuole ottenere; spesso ci sono esigenze latenti che possono emergere solo attraverso un’approfondita analisi e, talvolta, quelle esigenze latenti sono più importanti di quelle espresse.

Il pianificatore finanziario…

…può aiutare, attraverso opportune domande ed analisi, l’individuazione degli obiettivi veri e può suggerire al risparmiatore delle soluzioni che evitano di rincorrere i mercati o di prendere rischi inutili e che sono mirate esclusivamente a soddisfare, entro limiti ragionevoli, le esigenze del risparmiatore.